Ypsigrock 2013, intervista ai Suuns

Manca poco ormai all’inizio di Ypsigrock 2013 (XVII edizione, 8-11 agosto).

Sentireascoltare ha intervistato i canadesi Suuns (che saranno il 10 agosto in Piazza Castello), titolari di un secondo album, Images Du Futur uscito a febbraio scorso, con cui riconfermano e espandono l’art rock che li ha fatti conoscere.

SA: Il nuovo album suona come una evoluzione profonda del primo disco, come avete cambiato il songwriting?

Suuns: Abbiamo scritto e arrangiato la maggior parte delle canzoni in pochi mesi, a inizio 2012. All’inizio di gennaio abbiamo iniziato a lavorare, i pezzi non erano mai stati suonati live prima di registrare, eccetto Edie’s Dream, così non avevamo una idea precisa di come suonassero dal vivo. Ecco perché è stato un nuovo processo.

SA: Quanto avete impiegato a scriverlo?

Suuns: Un anno circa, e abbiamo lavorato intensamente per cinque mesi nel 2012 sulla scrittura.

SA: Durante le registrazioni siete stati immersi in un clima sociale particolare, vale a dire le manifestazioni studentesche di Montreal del 2012. Come vi siete sentiti?

Suuns: E’ stato un periodo interessante per la storia del Quebec, molto importante; non eravamo studenti, ma abbiamo sentito il clima di protesta e rinnovamento, che ha influenzato il disco e ha reso la città viva.

SA: Avete lavorato ancora con Jace Lasek di The Besnard Lakes, ci sono state differenze rispetto a prima?

 Suuns: No, abbiamo lavorato nello stesso modo di Zeroes Qc, è facile lavorare con lui perché ci capiamo perfettamente. È sempre un piacere e ci si diverte anche.

SA: Come componete in genere?

Suuns: Ben scrive molto su demo, per la maggior parte, e poi noi espandiamo il tutto per renderlo idoneo al mondo dei Suuns.

SA: Vi sentite vicini alla comunità sperimentale di Montreal, The Besnard Lakes, Grimes, Doldrums per fare alcuni nomi? La città è molto musicale, dipende dalla sua cultura crediamo…

Suuns: Sì è estremamente musicale, tutti sono musicisti. Abbiamo grande rispetto per tutti gli artisti lì e per coloro i quali sono passati a un altro livello. Ci sentiamo vicini agli amici e alla famiglia come la maggior parte della gente.

SA: Pensate già a un nuovo album?

Suuns: Non ancora, ci sarà tempo!

SA: Per concludere con un vostro verso,  “Your music won’t save you”. Or will it?…

Suuns: Esattamente! La musica dà sempre risposte.

Tutte le informazioni relative al festival le trovate sul sito ufficiale. Questo il cartellone definitivo:

9 agosto: Youarehere, Efterklang, Shout Out Louds, The Drums – MAIN STAGE (Piazza Castello)

10 agosto: Black Eyed Dog, Deptford Goth – YPSI & LOVE STAGE (Chiostro di San Francesco), Omosumo, Holy Other, Suuns, Erol Alkan – MAIN STAGE (Piazza Castello)

11 agosto: UnePassante, Indians – YPSI & LOVE STAGE (Chiostro di San Francesco), Metz, Rover, Local Natives, Editors: MAIN STAGE (Piazza Castello).

28 Luglio 2013 di Edoardo Bridda
Leggi tutto
Precedente
Nine Inch Nails live al Fuji Rock 2013 con Find My Way Nine Inch Nails live al Fuji Rock 2013 con Find My Way
Successivo
Ristampa di Red Mecca per i Cabaret Voltaire Ristampa di Red Mecca per i Cabaret Voltaire

artista

album

Altre notizie suggerite