Rawson Marshall Thurber

Skyscraper

di Cecilia Strazza
Non vi è alcun nemico dichiarato in "Skyscraper", né i presunti o tali villain del film riescono minimamente ad opporre resistenza, quando invece è il grattacielo del titolo - un monumentale edificio che vive di vita a sé - a rappresentare la spinta verso l’alto, il limite oltre cui si realizza l’impresa.

Elenco recensioni per tipo: film