Green River - classic

Rehab Doll (deluxe edition)

di Tommaso Iannini
Il fatidico aggettivo “seminale”, uno dei preferiti dalla critica di quando si era ragazzini, rimane senz'altro brutto e discutibile. Questo non toglie che sia piuttosto azzeccato (anche in senso letterale), quando si parla di grunge, a proposito dei Green River e dei due lavori che la Sub Pop ha ristampato in edizione deluxe.

Elenco ultime recensioni