Recensioni

7

Dura oggettivamente troppo poco, Coscienza Di Sé, e questa è, altrettanto oggettivamente, l’unica pecca che si può imputare a ?Alos, al secolo Stefania Pedretti, e Xabier Iriondo. Un duo che ha una evidente attrazione per gli irregolari, vedi alla voce Endimione, ultimo domicilio conosciuto datato 2012 e tributato ai Madrigali di Antonin Artaud, dato che questo nuovo (mini)album ha come oggetto di analisi Emma Goldman, figura cardine al passaggio tra 800 e 900, filosofa, rivoluzionaria dei movimenti civili, anarchica, femminista e pure osteggiata e ostracizzata sia di qua che di là dal muro ancora di là dal venir pensato e costruito.

Della Goldman ?Alos fa una sorta di cut-up estrapolando passaggi e momenti del pensiero più radicale e “conscio di sé” della americana, in un percorso in 5 tappe che si snoda attraverso momenti salienti della “presa di coscienza” femminile (apertura mentale, dipendenza affettiva deviata, autocoscienza, autoaffermazione, rapporti amorosi, ecc.), tra voci effettate, distorte, urlate, stentoree, declamate, livide, profetiche. Da parte sua Iriondo ci mette basso e drum machine che, uniti ai synth suonati dalla sodale, fanno di questo disco una specie di minimal-aggro-synth-punk o di “cyberpunk esoterico”, come lo definiscono i due, che tra manipolazioni elettroniche ossessive, atmosfere proto-industrial, vocalità magnetico-sciamanica, urgenza comunicativa che, nelle parole sempre dei due («Abbiamo iniziato a registrare i pezzi nel 2018, quando il femminismo stava riprendendo linfa vitale, anche grazie al movimento Non Una di Meno. Tutto, poi, è giunto a maturazione. Parecchie persone, incluse molte giovani femministe, non sanno neppure chi sia Emma Goldman. Ecco perché la sua figura deve essere assolutamente valorizzata. I concetti gridati dalla Goldman, cento anni fa, non sono mai stati così attuali. Crediamo che in questo momento storico sia ancora più importante che nella musica si torni a parlare di politica») ci fa capire come questi, purtroppo brevi, 20 minuti, siano insieme stretta “denuncia” sociale e puro godimento auricolare.

Voti
Amazon

Ti potrebbe interessare

Le più lette