• Lug
    01
    2010

Album

Free Dope And Fucking In The Streets

Add to Flipboard Magazine.

Questo ep in edizione limitata si poteva acquistare esclusivamente ai concerti americani dell'ultimo tour degli Ariel Pink's Haunted Graffiti, eccentrico souvenir dalla grafica rivelatrice. Sono cinque pezzettini in collaborazione con gli Added Pizzaz, fantomatico combo avant-jazz di Dallas (ma sul disco troviamo in realtà la stessa formazione b/vintage che suona su Before Today, guidata dai fiati dei fratelli Gonzalez).

Lounge disturbata, drogata e onirica, un po' Madlib in vena psych un po' Mothers of Invention di America Drinks and Goes Home, il tutto, ovviamente, abbastanza cazzeggio pseudo-avant, compreso il cut lungo della già nota Hot Body Rub. Spicca soltanto il bel gioco di estremo zapping pop-deformato – zappiano rundgreniano fowleyano residentsiano – di 4 I M NN7. Cool fuffa.

18 Ottobre 2010
Leggi tutto
Precedente
Paul Smith – Margins Paul Smith – Margins
Successivo
Islaja – Keraaminen Pää Islaja – Keraaminen Pää

Altre notizie suggerite