Recensioni

6

Quasi certamente una raccolta di “scarti” di LP5 e Chicli Suite, EP7 rappresenta, per certi aspetti, una fase di stallo, per altri una prima perlustrazione in territori non-ritmici che saranno sviluppati nella decade successiva. Le tracce meno interessanti risultano pertanto: Liccflii, che riprende stancamente certi sample di Vose In; Ccec, che trasforma il reggae-dub in electro, Dropp, una traccia ambient con poche variazioni e Outpt, riciclo di cose già bazzicate a lungo. Tra quelle più promettenti c’è da segnalare: Left Blank, dialettica impenetrabile tra macchine non priva di umorismo, gli esperimenti di Squeller, Netlon Sentinel e soprattutto Pir, il brano migliore che anticipa i lavori futuri.

Voti
Amazon

Ti potrebbe interessare

Le più lette