• Feb
    01
    2012

Album

Mute

Add to Flipboard Magazine.

Inglese, ventidue anni, trucco pesante, attitudine tra il teatrale e il fashion trend setter e improbabile ultima fiamma di Anthony Kiedis (Red Hot Chili Peppers). Quello di Beth Jeans Houghton è un biglietto da visita che non passa di certo inosservato e che ha già creato parecchie aspettative attorno al suo album di debutto Yours Truly, Cellophane Nose.

Prima di affrontare l'esordio lungo facciamo un flashback a tre anni fa, quando Beth Jeans Houghton e la band di supporto The Hooves of Destiny diedero alle stampe Hot Toast Volume 1, un EP dal sapore prettamente bucolico, ben inquadrabile all'interno della nuova scena folk inglese tutta al femminile (zona Laura Marling) e che la portò ad aprire per artisti del calibro di Devendra Banhart, Tunng, Bon Iver e Joanna Newsom, tutti nomi che hanno masticato folk, risputandolo in un modo del tutto personale.

Questa è l'operazione che esegue anche Beth Jeans Houghton in Yours Truly, Cellophane Nose, lavoro in cui, partendo dalle proprie radici, arricchisce il suono rendendolo contemporaneamente più fruibile – avvalendosi del produttore Ben Hillier (Elbow, Blur e Depeche Mode) – e contemporaneamente meno anonimo. Il contesto si sposta subito su territori art pop nell'iniziale Sweet Tooth Bird e nella St.Vincentiana Franklin Benedict, senza tradire suggestioni e strumentazioni folkish in Humble Digs o nella scampagnata Liliputt.

La Mute Recors ha puntato su di lei e Beth risponde all'appello muovendosi agilmente tra i saliscendi melodici imponendosi come una sorta di Florence Welch con meno concessioni a tentazioni da classifica. Ben sorretta dai The Hooves of Destiny che forniscono anche un apporto importante a livello di cori e seconde voci, Beth non può di certo vantare dell'impianto e l'impatto rock di una Anna Calvinè tantomeno i ritornelli appicicosi di Lana Del Rey o Marina & The Diamonds – e per questo nutriamo qualche dubbio su un suo breakthrough mediatico immediato – ma dimostra già ora di volere e potere puntare in alto.

7 Febbraio 2012
Leggi tutto
Precedente
Drake – Take Care Drake – Take Care
Successivo
Edipo – Bacio Battaglia Edipo – Bacio Battaglia

Altre notizie suggerite