• Mar
    01
    2007

Album

EMI

Add to Flipboard Magazine.

Un po’ di jazz, un tocco di classic pop, un pizzico di elettronica, una spruzzata di dancefloor, il tutto condito da un’estetica volutamente catchy, vintage e Sessanta. La ricetta di Inara George e Greg Kurstin, in arte The Bird And The Bee, è tutta qui, nella ricerca di un soft pop zuccheroso e sofisticato quanto basta, che vada bene tanto per l’ora dell’aperitivo quanto per la serata al club. Considerando l’accoglienza riservata a questo debut album negli States, con un brano – Fucking Boyfriend – che ha addirittura scavalcato Madonna nella chart di Billboard, pare che i due abbiano centrato il loro obiettivo.

Se mestiere e consapevolezza hanno sicuramente un peso (lei è la figlia di Lowell George dei Little Feat, svezzata da gente come Jackson Browne e Van Dyke Parks; lui, da tastierista e produttore, vanta un carnet di collaborazioni che vanno da Beck ai Flaming Lips, da Peaches a Lily Allen), il lavoro di cesello a volte è talmente fino da rivestire il tutto di una patina plastificata, non sempre gradevole. In fin dei conti niente di irreparabile, se spuntano fuori gustose cherry songs – una tira l’altra, come le ciliegie – come Again & Again, o soffuse nebbioline electro come Preparedness, o bollicine frizzanti simil-Stereolab come La La La e My Fair Lady.

30 Marzo 2007
Leggi tutto
Precedente
Ben Frost – Theory Of Machines Ben Frost – Theory Of Machines
Successivo
Lou Reed – Metal Machine Music Lou Reed – Metal Machine Music

album

artista

Altre notizie suggerite