• Set
    08
    2014

Album

Black Acre

Add to Flipboard Magazine.

Dopo il promettente EP Tambacounda, pubblicato su Black Acre a febbraio, Clap! Clap!, ovvero il nuovo progetto di Digi G’Alessio, torna con Tayi Bebba, un vero e proprio album, anzi, concept album, andando così ad ampliare la palette di soluzioni future di un già corposo e tecnicamente sempre più cesellato impasto di footwork, dubstep, UK funky e wonky.

Con la licenza di raccontare vita e vicende in un’isola immaginaria, Tayi Bebba è una sorta di summa, per esplosioni di ritmi e profluvi d’etnicità futurista, di ciò che a Cristiano Crisci viene meglio in studio. Rispetto ai suoi muscolosi set – vedi Dancity 2014 – qui troviamo una tracklist super meticciata, tra l’urbano e il rurale, l’africano, il mediterraneo e (perché no?) il punjab, sospesa tra debiti alla fabbrica di ritmi UK e un poco di US, un bass sound pervasivo, terrigno, ricco di voci e quei campionamenti (Sahkii (Xirhuu)) che formano la cifra matura di questo coinvolgente producer.

Lavoro super pensato, intarsiato, riflettuto, jazzato anche. A perderci è l’istinto, ma non il fascino, per un disco da esplorare, mappare e scoprire ascolto dopo ascolto. Del resto, per chi lo volesse più pop, c’è il Night Safari di Populous, in arrivo a fine settembre.

1 Settembre 2014
Leggi tutto
Precedente
BANKS – Goddess BANKS – Goddess
Successivo
Grime 2.0 Pc Music oltre. Slackk, Dark0, Strict Face, Murlo & Jt The Goon, Moleskin, Inkke, Mr. Mitch, µ-ZIQ

album

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

Altre notizie suggerite