• feb
    21
    2014

Album

RareNoise

Add to Flipboard Magazine.

Nomi conosciuti e apprezzati dagli appassionati di quella che viene a volte erroneamente etichettata come avanguardia, Colin Edwin e Lorenzo Feliciati uniscono le forze in Twinscapes. Entrambi bassisti – il primo ha legato il suo nome alla formazione inglese dei Porcupine Tree e il secondo a Naked Truth e Berserk! –, i due musicisti si districano tra funk, jazz e ambient, sintetizzando la loro proposta in una sorta di fusion quasi cinematografica, spogliata in questo caso di inutili virtuosismi ed orpelli. Accompagnati dagli ottimi Nils Petter Molvaer, David Jackson (Van Der Graaf Generator), Andi Pupato (Ronin) e Roberto Gualdi (Premiata Forneria Marconi), Feliciati e Edwin si mostrano ben affiatati, come nel caso di una Breath Sketches in cui duettano senza pestarsi i piedi e senza smanie di protagonismo.

Coordinati in sala di registrazione da Bill Laswell – versatile titano del basso, centinaia le sue collaborazioni -, i due bassisti sfornano un buon prodotto il cui demerito maggiore è forse una certa prolissità – una forma più snella sicuramente avrebbe giovato all’ascolto – che però non intacca la bontà di un progetto in cui si rilevano ottimi spunti (la già citata Breath Sketches, ma anche i-DeaShaken) utili per capire in che direzione andrà una certa fusion del futuro.

24 marzo 2014
Leggi tutto
Precedente
Soundsick – Astonishment Soundsick – Astonishment
Successivo
Dj Q – Ineffable Dj Q – Ineffable

Altre notizie suggerite