• dic
    01
    2007

Classic

Durtro Jnana

Add to Flipboard Magazine.

Nella discografia dei Current 93 questo disco soffre un po’, incastonato com’è tra due capolavori come Thunder Perfect Mind e All The Pretty Little Horses. Questa ristampa è quindi l’occasione giusta per rispolverare uno dei lavori più intimi, passionali e intellettuali di Tibet, dedicato ad alcune figure chiave dell’universo Current 93, come HR Wakefield, William Lawes (dalla cui Beauty in Eclipsa viene preso il titolo del disco), Charles Sims (sono suoi i dipinti che appaiono sul fronte e sul retro di copertina) e Louis Wain che regala uno dei suoi gatti psicotici e il testo nel packaging.

Più che parlare di canzoni dovremmo convenire con i C93 e parlare di vero e proprio stream of counsciousness folk, che unisce passato e presente, riletture e brani autografi, senza soluzioni di continuità. Le riletture sono ricercatissime, come Steven And I In The Field Of Stars riadattata da Anthony Halborne (1545? – 1602), o The Teeth Of The Winds Of The Sea che rilegge un canto di Calum Ruadh e a seguire adattamenti da canti liturgici e anonimi medievali. Il disco si mantiene per tutta la sua durata in un’atmosfera sospesa e regala alcune delle pagine più riuscite del repertorio dei Current 93, come le magnifiche Into The Bloody Hole I Go, The Darkly Splendid World, Let Us Go To The Rose, Into The Menstrual Night I Go e il trittico finale originariamente concepito proprio come un’unica lunga suite. A supportare un David Tibet sanguigno e monastico come poche altre volte, ci sono i fidatissimi Michael Cashmore, Steven Stapleton e Phoebe Cheshire che è la vocina da fattucchiera che appare qui e lì nel disco.

19 Gennaio 2008
Leggi tutto
Precedente
Disco Not Disco – Post Punk, Electro & Leftfield Disco Classics 1974-1986 Disco Not Disco – Post Punk, Electro & Leftfield Disco Classics 1974-1986
Successivo
Tying Tiffany – Brain For Breakfast Tying Tiffany – Brain For Breakfast

album

artista

Altre notizie suggerite