Libri
Crac Edizioni

Add to Flipboard Magazine.

Hard Core di Diego Nozza vuole essere, nelle intenzioni, un’introduzione al punk italiano degli anni Ottanta, come del resto recita senza indugi il sottotitolo posto in copertina. È in effetti lo è, ma non solo. Il libro è buono sia come viatico, come campo base da cui partire alla scoperta di un panorama ampio e insidioso, sia come punto di arrivo, ottimo riassunto per coloro che vogliono solo prendere visione di ciò che è accaduto nell’Italia musicale underground tra i Settanta e gli Ottanta.

Il lavoro è strutturato in maniera semplice quanto lineare. A una parte introduttiva nella quale viene descritta in modo complessivo la scena di quegli anni, seguono mini biografie di un numero considerevole di gruppi, suddivise in modo ragionato tra prima e seconda ondata. Una linea di confine necessaria per guidare il lettore tra le formazioni che hanno sviluppato un’attitudine punk prettamente esterofila e altre che sono state in grado di erigere una tessitura culturale, musicale e politica tipicamente italiana. Band elencate in rigoroso ordine alfabetico, tra le quali troviamo nomi dimenticati o marginali, altri più famosi (i Gaznevada o le Kandeggina Gang di Jo Squillo), altri ancora che non sono mai arrivati a incidere dischi pur contribuendo a fomentare la scena. Un orizzonte, quest’ultima, multiforme, spontaneo, nel quale non era semplice muoversi vista l’assoluta mancanza di fondi a disposizione e le difficoltà nel coprire le distanze (e dunque relazionarsi in maniera costruttiva con altre realtà), caratterizzato dall’esigenza di creare (e in certi casi occupare) spazi di libertà espressiva come i centri sociali.

C’è dunque una storia in questo libro, che emerge grazie alle descrizioni, a volte brevissime, dei singoli gruppi. Un puzzle multiforme che regala uno scenario singolare e ben definito solo dopo aver messo insieme tutte le tessere.

5 marzo 2012
Leggi tutto
Precedente
Tim Hecker at Chiesa di Santa Caterina, 11 febbraio 2012 Tim Hecker at Chiesa di Santa Caterina, 11 febbraio 2012
Successivo
Appaloosa – The Worst Of Saturday Night Appaloosa – The Worst Of Saturday Night

libro

artista

Altre notizie suggerite