Recensioni

7

Il promo ha una copertina che è la stessa che troviamo ovunque sul web, ma è diversa da quella sul sito della Gold Dust. Dentro ci sono 14 pezzi, mentre Undergroundhiphop ne indica 16 e il sito della label addirittura 17. Ci atteniamo al promo fisico. A collection of non-album tracks, guest features & exclusives selected and mixed by the Super Villain himself. Rarità 99-08 che i non follower potrebbero benissimo non conoscere (come il one-shot Bells Of Doom uscito anonimo anni fa per Marvel Comics), ed è un peccato perché si tratta di ottimi pezzi HH.

Per lo più feat di DOOM su dischi di altri (De La Soul, Talib Kweli, Vast Aire dei Cannibal Ox, membri del Wu-Tang Clan), con primato quantitativo ai produttori Jake One e The Prof (ma ci sono anche produzioni del nostro). Anche un ripescaggio da J DillaDonuts, rappato assieme a Ghostface Killah. Anche un anemico riuscitissimo remix di Street Corners di Masta Killa assieme ad altri wutangclaniani. Niente sperimentazione a tutti i costi, produzioni compatte, solitamente di colore scuro, il solito surreale flow melmoso di Mr. Dumile e prove di rapping altrui di prima classe. Insomma, per i delusi dall’ultimo pompatissimo Born Like This. Come a dire che, nonostante tutto, DOOM’s as evil as ever.

Voti
Amazon

Ti potrebbe interessare

Le più lette