• feb
    01
    2011

Album

Addenda

Add to Flipboard Magazine.

Quarto full-lenght per gli Eternals, formazione nata alla fine degli anni '90 nella scena post rock di Chicago, e capace di riscrivere quella esperienza in un universo assolutamente particolare, che è melting pot di tantissimi generi: dub, jazz, hip hop, funk, post punk.

Tutti elementi facilmente rintracciabili anche in questo Approacching the energy field, che a dire il vero non porta nessuna novità di spicco nel percorso musicale della band; forse c'è una maggiore fascinazione per le sambe urbane dei Sao Paulo Underground, in vetrina nelle splendide The Floods e I let the telephone ring, e per le esplorazioni cosmiche di Sun Ra, che svolazzano nel breakbeat di The Energy Field e nel dub di Symmetric chidren. Poi è l'esposizione del campionario: l'intro hip-hop di War's blazing disciple, Shadow radio tra Pop group e Gang of four negli anni zero, il funk nervoso di Alarm! e per concludere il finale dowtempo lirico/robotico di Canção Do Silêncio.

Il risultato è che per l'ennesima volta il duo composto da Damon Locks e Wayne Montana fa centro, intuendo ancora con lucidità gli stilemi di un suono urbano e globale. Sono dieci anni che gli Eternals fanno più o meno lo stesso album: Approacching the energy field è la perfetta dimostrazione di come la cosa può essere ancora eccitante.

1 Giugno 2011
Leggi tutto
Precedente
Arctic Monkeys – Suck It And See Arctic Monkeys – Suck It And See
Successivo
Black Lips – Arabia Mountain Black Lips – Arabia Mountain

album

artista

Altre notizie suggerite