• mar
    10
    2017

Album

Fresh Yo!, 42 records

Add to Flipboard Magazine.

Sono passati solo due anni, e il ricordo di Giulio Fonseca alle prese con l’amore nel romantico e urgente A Love Explosion è ormai svanito. Questo (Indian) Furs continua infatti sul solco tracciato dall’album di debutto Novanta (pubblicato dopo il già citato A Love Explosion, le cui ragioni sono ben illustrate dal diretto interessato nella nostra intervista), con la sua serrata analisi di ritmi e culture lontane dall’Occidente e la crescita di quella interessante scena italica che ha come alfieri Populous, Clap! Clap!, dj Khalab e appunto Go Dugong.

(Indian) Furs, il cui titolo indica i filtri utilizzati sui microfoni per registrare suoni d’ambiente, oltre ad essere il primo di una serie di EP registrati in giro per il pianeta, racconta il viaggio di Fonseca in India. Un’esperienza, analizzata dal Nostro passo dopo passo sui profili social, e che ha toccato il Rajasthan, Uttar Pradesh e Kerala. Una profonda immersione negli usi e costumi di quei popoli ritratti ora non più nel contesto bollente della metropoli Milano, ma con lo spirito ancestrale di chi ha necessità di raccontare un mondo ancora non del tutto familiare a molti.

I suoni si fanno più cupi, scompaiono l’allegria di Novanta e i cieli pastellati di A Love Explosion, e prendono piede field recordings lugubri e dolorosi che quasi scansano (ma non del tutto) l’hip hop, lasciando il posto a una techno – ma fidatevi poco del termine – straniante e scremata su onde cosmiche e svagate, che ricorda da vicino l’opera prima di Liam Blackburn a nome Ancestral Voices, tra ficcanti e magnetici loop estrapolati da chiassosi ritmi tribali, armonie tipiche della fauna notturna, soporifere e ataviche percussioni. Una seducente lavorazione sulle atmosfere che nelle condizioni ideali può portare a vivere un vero stato di trance.

20 marzo 2017
Leggi tutto
Precedente
Davide Shorty – Straniero Davide Shorty – Straniero
Successivo
Paul Verhoeven – Elle Paul Verhoeven – Elle

album

recensione

recensione

articolo

I Would Tell You Many Things. Intervista a Go Dugong

Intervista

Abbiamo intervistato Go Dugong per farci raccontare il suo 2015, un anno particolarmente impegnativo a livello discografico, ma anche le sue...

artista

Altre notizie suggerite