• giu
    01
    2006

Album

Pias

Add to Flipboard Magazine.

Joan As Policewoman è il curioso nome d’arte che Joan Wasser si è scelta per il suo debutto discografico. Ricordata sia come multistrumentista e collaboratrice, tra gli altri, di Nick Cave, Rufus Wainwright e Antony, che come ex compagna di Jeff Buckley (a dimostrazione di quanto il gossip non sia affatto avulso da Indieland, anzi…), la newyorkese si presenta in proprio con una raccolta ordinata e ben congegnata di canzoni pop fortemente screziate di soul e a tratti anche di tenui slanci operistici. Il primo brano, che dà il titolo alla raccolta ed è anche il migliore dei dieci, rispolvera audacemente la ballata al piano, si stende austera sul corpo di un lied romantico e con la voce corteggia le vertigini di un soprano. Se tutto il disco si mantenesse su questi livelli sarebbe un capolavoro, ma la qualità delle altre canzoni è inferiore.

Su I Defy arriva Antony a dare una mano (e a questo punto il problema che si corre con lui/lei è quello di trovarselo/a come ospite nell’80% delle nuove uscite mensili, un po’ lo stesso problema avuto da Mark Lanegan non molto tempo fa…) e sono da segnalare i soffici graffi dell’anima di The Ride, la ritmata e melanconica Christobel e la calda soul music di Save Me e We Down’t Own It.

In pratica Joan come poliziotta va ad occupare uno spazio preciso lasciato vuoto, non si sa bene per quanto tempo, da Fiona Apple, che con tutti i problemi avuti dalla Sony con l’ultimo disco sembra essere stata rapidamente archiviata tra le artiste del passato. Le premesse sono buone, ma c’è ancora da lavorare. Questo disco non è Tidal anche se certamente per Joan si spera un futuro artistico più fortunato di quello di Fiona. Più sulla scia di Tori Amos per intenderci. Nel frattempo di lei si è innamorata Franco Battiato che l’ha voluta fortemente come ospite nel suo tour estivo. Il mondo è piccolo.

17 luglio 2006
Leggi tutto
Precedente
Lisa Germano – In The Maybe World Lisa Germano – In The Maybe World
Successivo
The Ladies – They Mean Us The Ladies – They Mean Us

Altre notizie suggerite