Recensioni

7.1

E la Ninja Tune scoprì che la stelletta hardcore dubstep per la nuova onda non doveva andarsela a cercare chissà dove perché l'aveva proprio in casa: è Kentaro, il DJ giapponese famoso come asso della consolle da quando nel 2002 ricevette la più alta valutazione di sempre ai DMC DJ Awards, già noto per l'album Enter che nel 2007 scudisciava colpi di beats in bilico tra wonky e hip-house secondo trend del momento. Un tipetto furbo, che sa di poter cimentarsi su vari terreni e sfrutta le sue potenzialità non per ricercare ipotesi di sperimentazione personale, ma per prendere d'impatto i suoni che man mano investono la scena, dando al pubblico degli estratti belli espliciti e sfrenati.

Con una copertina degna del miglior Skrillex, Contrast prende il dubstep e lo trascina in un percorso inverso a quello per cui è nato: dove prima si andava per sottrazione e dilatando sempre più gli spazi, adesso si travasa nel cilindro il maggior numero di espedienti dance/electro aumentando l'entropia fino all'orlo. Per tutta la prima metà non c'è tregua dalle scariche di synth, Kikkake graffia la superficie secondo teoremi 'ardkore vicini alla Bristol di Jakes, Higher e North South East West valgon bene l'ingresso nella drop culture odierna (sebbene siano più legate alla drum'n'bass da cui il dubstep originariamente prendeva le distanze) e Step In è la bomba per le arene col rappato grimey perfetto per esaltare le folle.

La seconda parte si fa anche più interessante perché gioca in maniera più sottile. Per la forza ritmica e i versi black di MC Zulu, Big Timer merita il paragone al primo Dizzee Rascal, mentre Crossfader e Next Page giocano coi '90 armeggiando al turntablism e Lapis Lazuli apre alla suggestione dub quasi fosse nel Dj-Kicks di Photek. Persino nel pezzo più lineare del disco, Fire Is On, si centra il bersaglio con la forma irriverente che si propone anche al pubblico radiofonico. Questo è il disco che avrebbe dovuto far Rusko: caciarone e sbracato ma con furbizia, preso a maneggiare il dubstep con l'ambizione dello sdoganamento mainstream ma senza cedere alla pornografia senz'anima. Talento e tecnica al servizio del trend corrente, centri il bersaglio ma mantieni inalterato il tuo status. Giovani, prendete esempio.

Voti
Amazon

Ti potrebbe interessare

Le più lette