• Gen
    01
    2009

Album

i-Tunes

Add to Flipboard Magazine.

Questa uscita collaterale, in apparenza un approdo sicuro
(appartiene a una serie di EP, esclusivamente in digitale, che vede band scelte
da iTunes registrare alcune loro canzoni dal vivo in un lussuoso studio di Las
Vegas, presso il casinò At The Palms), in realtà riconnette i My Morning Jacket
con una parte della loro musica – della loro storia – che sembrava ormai
dimenticata, sepolta com’era dalla loro fama di roboante live band (e da
recenti uscite discografiche che si concedono a diversioni stilistiche fra
l’azzardato e l’azzeccato). Quando invece riposava soltanto sottopelle:
l’approccio minimale, narcolettico, sommerso da strati e strati di riverbero
che era tipico del lontano esordio The Tennessee Fire (1999) lo
ritroviamo qui, sia nella ripresa di rare canzoni del periodo – They
Ran
, From Nashville to Kentucky, Tonight
I Want to Celebrate With You
, a loro volta iniettate di vibrazioni soul
 
sia negli arrangiamenti di cose
più recenti. E ci si accorge sia che Knot
Comes Loose
(da Z, 2005) e Thank You Too,
uno dei gioiellini del’ultimo Evil Urges, affondano le radici in
un passato mai in fondo dimenticato, mentre l’inedita Dear Wife giochicchia tenuemente con easy listening anni ’70 e
primi Beatles. Una pubblicazione tutt’altro che priva d’importanza, a ben
vedere.  

1 Febbraio 2009
Leggi tutto
Precedente
Harmonic 313 – When Machines Exceed Human Intelligence Harmonic 313 – When Machines Exceed Human Intelligence
Successivo
Jamie Lidell at Velvet Club, 24 gennaio 2009 Jamie Lidell at Velvet Club, 24 gennaio 2009

album

artista

Altre notizie suggerite