• Ott
    01
    2007

Album

Parlophone

Add to Flipboard Magazine.

Quarto volume delle antologie di remix per lo storico duo britannico formato da Neil Tennant e Chris Lowe. Il seguito ideale di quel Fundamental che l’anno scorso li aveva riconfermati – ancora una volta – nell’olimpo electropop internazionale.

L’unico pezzo che non era già comparso in singoli, album o b-sides è il nuovo mix della robotica Integral. Viene incluso anche il Maxi-Mix in salsa progressivo/europop della superhit I’m With Stupid, proposto finora solo nell’edizione giapponese dell’ultimo lavoro. Le altre tracce sono la prova che l’ond(ottant)a non si è mai fermata e che non tende a calmarsi, che il pop deve sempre di più fare i conti con gli anni da bere, con le spalline e le paillettes: la moda del suono glitterato si insinua nel rock dei Killers (quasi meglio dell’originale lo Stars Are Blazing Remix dell’inflazionatissima Read My Mind), nel post-glam di David Bowie (Hallo Spaceboy), nelle visioni spaziali di Yoko Ono (stupendo il mix di Walking On Thin Ice), nelle sonorità Depeche Mode degli Atomizer e addirittura nel metallo industriale dei Rammstein!

Non può mancare il tributo a Madonna con il remix di Sorry (che, ricordiamo, è andato a sostituire la versione originale della traccia nel Confessions Tour 2006). I Boys viaggiano su binari lunghissimi, senza sosta. La loro firma è ancora una volta un marchio di qualità. La raccolta è ben fatta, ma inevitabilmente prescindibile ai più. Solo per fan e completisti.

1 Ottobre 2007
Leggi tutto
Precedente
Sandro Perri – Tiny Mirrors Sandro Perri – Tiny Mirrors
Successivo
Michael Moore – Sicko Michael Moore – Sicko

album

artista

Altre notizie suggerite