• mar
    01
    2008

Classic

Sartorial Records

Add to Flipboard Magazine.

Compilation di demo e rarità assortite risalenti agli anni ’90 (copre il periodo 1993/1999), a pochissimo tempo dal ricco cofanetto I Wanna Go Backwards  (2007), Shadow Cat offre una panoramica in acustico ed elettrico (tra outtakes e unreleased) delle innumerevoli gemme disseminate nella amplissima discografia del songwriter inglese, tra appunti, bozzetti e frammenti assortiti. Raccolta questa che ha il merito di far scoprire pezzi che altrimenti sarebbero rimasti negli archivi, e che testimonia la prolificità di Hitchcock.
Siamo di fronte alla consueta vena immaginifica del Nostro, sempre a suo agio in umori psych barrettiani e songwriting rock-folk di matrice byrdsiana. Con il valore aggiunto di una cover hendrixiana, The Wind Cries Mary, che riesce persino a tramutare in un classico dylaniano in acustico, talking compreso! Tra assonanze younghiane (Baby Doll) e l’oscura title track che vede Morris Teeper (Captain Beefhart) alla chitara acustica.

C’è un senso di sospensione, di inquietudine rarefatta(High On Yourself) in molte delle ballad qui comprese, di immagini che procedono a specchio l’una nell’altra, rimandando ad altre canzoni, come in un caleidoscopio psych. Un gioco di incastri dove le assonanze si rincorrono, mentre si crede di individuare qua e là dei frammenti noti. Sono pezzi che nella maggior parte dei casi avrebbero meritato di finire nella discografia ufficiale, sgrezzati dalla forma demo. E chissà ancora quanti altre ne ha in serbo.

1 marzo 2008
Leggi tutto
Precedente
Nick Cave and The Bad Seeds – Dig, Lazarus, Dig Nick Cave and The Bad Seeds – Dig, Lazarus, Dig
Successivo
Magnetic Fields – Distortion Magnetic Fields – Distortion

album

artista

Altre notizie suggerite