• Ott
    01
    2009

Album

ANTI-

Add to Flipboard Magazine.

Baciati da repentina fama grazie al premio Oscar per Once, pellicola nella quale Glen Hansard e Markéta Irglovà hanno dato vita ad un docudrama più vero del vero, tanto fragrante la vicenda dei due aspiranti musicisti quanto riuscita la soundtrack che ne suggellò l’intesa. Questa clamorosa botta di celebrità ha ovviamente riempito di carburante il serbatoio del progetto, attivo dal 2006, anno che li vide debuttare con un album omonimo. Non stiamo parlando quindi di una continuità della "finzione" cinematografica come accadde con The Committments nel 1991, glorioso film di Alan Parker nel quale Hansard "interpretava" la parte di un chitarrista abbastanza sfigato.

Ruolo che il buon Glen ebbe poi modo di ripudiare, preferendo dedicarsi anema e core alla causa dei suoi Frames. Questo Strict Joy va quindi visto come il nuovo capitolo di una deviazione – battezzata The Swell Season – nella ormai lunga carriera di Hansard, anche se rischia seriamente di trasformarsi nella sua esperienza più significativa. C’è da dire che con la pianista, chitarrista e vocalist ceca combina una coppia ben assortita. I due giocano bene le carte, conferiscono pathos tangibile alle canzoni, non si limitano al compitino disimpegnandosi tra soul di stampo Van Morrison (idolo dichiarato di Hansard ed eclatante modello per la sanguigna Low Rising) e folk più o meno corroborato "indie" (l’estro traditonal addomesticato in Love The Conquers e Fantasy Man, un impeto struggente in High Horses e The Rain).

Molto romanticismo quindi, intensità, orchestrazioni preziose però mai eccessive, generosità e consapevolezza, i due sembrano a tratti un ibrido tra l’amico Damien Rice e i Counting Crows (vedi la bella The Verb o Felleing The Pull), oppure i nipotini segreti di Cat Stevens (Back Broke). La formula è giusta, il successo – oserei dire – legittimo.

14 Ottobre 2009
Leggi tutto
Precedente
Throbbing Gristle – The Third Mind Movements Throbbing Gristle – The Third Mind Movements
Successivo
Brian Eno – After The Heat Brian Eno – After The Heat

album

artista

Altre notizie suggerite