• Ott
    14
    2013

Album

City Slang

Add to Flipboard Magazine.

Per celebrare il suo ventesimo anniversario la band inglese è ritornata a registrare – in questo caso nel leggendario Studio 2 di Abbey Road – non un nuovo album, ma dieci versioni di pezzi che voleva in qualche modo recuperare per dare loro nuova vita, non certo greatest hits. Brani di cui Stuart Staples e soci non erano del tutto soddisfatti o che non erano ancora usciti, e che rappresentano il punto di congiunzione tra quello che i Tindersticks sono stati e quel che sono diventati.

Quale migliore modo, allora, di festeggiare la storia dell’elegante gruppo, che tra chamber e indie pop ha fatto la storia del genere trainato da Stuart Staples e David Boulter? Il disco, scevro di qualsiasi retorica, offre la preziosa opportunità di riascoltarli con lo spirito di oggi, in attesa forse di un nuovo lavoro originale dopo il recente The Something Rain.

Ogni pezzo racconta una storia e nell’insieme i brani trovano perfetta unità di intenti, a dimostrazione della vitalità di un gruppo che avrebbe ancora da dire. Si va da pezzi apparsi nei dischi solisti di Staples (l’opener Friday Night, 2002, già in una versione scarna in Lucky Dog Recordings e legata alla colonna sonora per i film di Claire Denis) a brani dei primi dischi della band (She’s Gone, A Night In, Sleepy Song, 1994, dal secondo album, a cui i Tindersticks hanno voluto dare una veste più matura), passando da tracce tratte da Simple Pleasure (If You Are Looking For A Way Out, I Know That Loving, 1999) ai più recenti What are you fighting for? (2006) –  che avrebbe dovuto trovare posto in The Hungry Saw -, Say Goodbye To The City (2003), Marseilles Sunshine (2003), Dying slowly (2001).

Un gran lavoro di archivio guardando avanti. Sempre di gran classe.

14 Ottobre 2013
Leggi tutto
Precedente
Pusha T – My Name Is My Name Pusha T – My Name Is My Name
Successivo
Threelakes And The Flatland Eagles – War Tales Threelakes And The Flatland Eagles – War Tales

album

recensione

recensione

album

album

album

album

album

album

Altre notizie suggerite