• dic
    01
    2010

Album

La Tempesta Dischi

Add to Flipboard Magazine.

Ovvia conclusione di un percorso di avvicinamento dei Tre allegri ragazzi morti ai ritmi in levare di stampo giamaicano, Primitivi del dub altro non è se non una collezione di remix – ovviamente in chiave dub – dell'ultimo disco della formazione di Pordenone Primitivi del futuro. A dar nuova forma a materiale naturalmente predisposto alle contaminazioni viene chiamata la Alambic Conspiracy, collettivo vicino a quel Paolo Baldini (B.R. Stylers, Africa Unite, Dub Sync) già produttore del disco originale.

Un gruppo di artisti – tra cui Rankin' Alpha e Mama Marjas – che oltre a rimanere piuttosto fedele alle “rootz” del genere – Lee Perry in testa – ribadisce ulteriormente gli obiettivi che lo stesso Primitivi del futuro si era prefissato, ovvero recuperare stili ritmici tipici di altre culture (Giamaica e Africa su tutte). Il risultato non dispiace affatto, nonostante la parte testuale sia stata ampiamente sacrificata – come da copione “dub” – per dare il giusto spazio alla musica. Segno della bontà di una svolta – o magari di un'esplorazione temporanea – tutt'altro che improvvisata e dalle basi solide.

6 Dicembre 2010
Leggi tutto
Precedente
Casa – Peggioramenti Casa – Peggioramenti
Successivo
Liir Bu Fer – 3 Juno Liir Bu Fer – 3 Juno

Altre notizie suggerite