Flow #78 – Alien Lover

Le pennellate di Matteo Giampaglia si susseguono nel timelapse diretto da Pietro Fragola per il brano Unnatural Instict dei misteriosi Belief Defect. Il clip dalle tonalità in bianco e nero, che mette in correlazione la natura umana e animale è stato presentato durante l’Hidden MUTEK di Reebok Classic e nominato ai Berlin Music Video Awards. Il brano fa parte di Decadent Yet Depravated, album di esordio del duo, via Raster.

Un esercizio di stile all’insegna della simmetria e dell’etereo ben si abbina alle sonorità della berlinese (ma di origini argentine) Catnapp. Nelle immagini di Fade, per mano dei registi Mikeila Borgia e Chino Jones, la vediamo danzare al centro di una stanza asettica, tra sovrapposizioni di immagini e glitch. Il brano fa parte dell’EP Fear distribuito da Monkeytown Records.

Post Malone si fa largo tra post-apocalittiche lande deserte a bordo di un mezzo blindato nel nuovo clip di Pyscho diretto dal regista James DeFina. Il brano in collaborazione con Ty Dolla $ign farà parte di Beerbongs and Bentleys, secondo lavoro discografico prossimo alla pubblicazione.

Dopo il tanto atteso album di esordio Dear Annie, Rejjie Snow, ha pubblicato il video di Egyptian Luvr, primo singolo estratto dall’album al quale hanno collaborato Aminé e Dana Williams, oltre a Kaytranada nelle vesti di produttore. Nel video diretto da Martin C. Pariseau è narrata un’atipica relazione sentimentale tra un alieno antropomorfo – interpretato dallo stesso Rejjie – e una giovane ragazza, mentre fuggono da agenti governativi che sono sulle loro tracce. Su SA trovate anche la recensione del sopracitato Dear Annie scritta per noi da Nicolò Arpinati.

Pirañatias è il nome di una famigerata e giovane gang peruviana composta da immigrati di prima e seconda generazione che cercano di trovare la loro dimensione in una nuova società, proprio come dei piranha che divorano altri pesci per sopravvivere. Questi sono gli elementi chiave di Cuánto, video di A.CHAL – in collaborazione con A$AP Nast –  brano essenziale che sta alla base delle problematiche che hanno ispirato il suo album Welcome to GAZI.

Il regista Derek Schklar ha scelto un bianco e nero altamente cinematografico per il nuovo clip di Trouble. In Bring it Back vediamo il rapper di Atlanta in alcune stereotipate situazioni gansta: si intrattiene con delle spogliarelliste, pianifica rapine seduto in un lussuoso salotto ed esce a far baldoria (con Drake). Il brano, che vede il feat. dello stesso rapper canadese, fa parte del recente mixtape Edgewood prodotto da Mike Will Made-it e pubblicato per Interscope e Ear Drummer Records.

Bianco e nero protagonista anche del video del giovane rapper Quentin40 con il singolo prodotto da Dr. Cream Giovane1. Una sfida di ballo che si consuma per le strade di un quartiere popolare, probabilmente proprio ai Giardinetti di Roma, paragonato idealmente alle banlieue francesi rese celebri da L’Odio di Kassovitz, citato anche in apertura del brano.

Con il consueto glitched footage ecco il deadboy per eccellenza Bones, che con BlastZone ed il suo video vuole celebrare il recente tour europeo attraverso le immagini di alcune delle zone da lui toccate, come Russia, Estonia e Francia, dove la neve impera ed i suoi fan sono più accaniti che mai.

Anche i newyorchesi Show Me The Body inseriscono il ballo nel loro video per Talk, estratto dal 7 inch Challenge Coin: diretto dalla band e da Asha Efia, il mosh e lo slam prendono vita nei ragazzi protagonisti del clip, quasi come una sorta di rito tribale.

Un’orgia di violenza e di aggressività visiva fuoriesce da Street Power, brano dei Ho99o9 e terza traccia di United States Of Horror, pubblicato lo scorso 5 maggio. L’attitudine “fuck the system” è l’elemento scatenante, tra immagini di repertorio e le sembianze demoniache dei membri del duo.

Un Jack White in piena forma si trova ad imbracciare la sua chitarra elettrica per Over And Over And Over in un salotto che cambia colore, dal blu al bianco, accompagnato da diversi personaggi: atleti, soldati, donne mascherate che indossano vestiti variopinti, tutto questo in un continuo muoversi della telecamera. Il brano è presente su Boarding House Reach, pubblicato il 23 marzo e recensito su SA da Fabrizio Zampighi.

A cinque anni di distanza da Warble Womb, è uscito lo scorso 2 marzo The Nothing They Need, nono album degli psych stoner Dead Meadow, qui con la traccia Here With The Hawk. Simon Chan dirige il video che vede la band prendersi un caffè in un diner nel deserto, in compagnia di un nativo americano interpretato da Michael Horse, forse ai più noto come il vice sceriffo Tommy “Hawk” Hill di Twin Peaks.

Give Something è il nuovo video di Soft Moon, progetto post-punk del produttore, cantante e strumentista Luis Vasquez. È il secondo clip (dopo quello di It Kills) dedicato ad un pezzo estratto dall’album Criminal, uscito lo scorso febbraio per Sacred Bones Records e recensito positivamente sulle nostre colonne da Stefano Pifferi. La particolare regia di Kelsey Henderson dona un gusto alle immagini che rimanda all’arte contemporanea concettuale: due diversi filmati in lo-fi scorrono parallelamente, mostrando schiene nude con la semplice aggiunta di alcuni effetti visivi.

I Lume da Chicago pubblicheranno il proprio debut album il prossimo 20 aprile via Equal Vision col titolo Wrung Out, da cui è tratta questa Unending. Il cantante e chitarrista Dan Butler ha detto in proposito: «Abbiamo perso tre cari amici in rapida successione a causa di abuso di droghe e suicidio. Tutto l’album gira intorno ai sentimenti che ci hanno pervaso in seguito a questi fatti, ma Unending non è stata scritta a partire dalla nostra prospettiva, bensì da quella delle dirette vittime. Racconta l’impossibilità di percepire il valore della propria vita e di non essere in grado di sentire e provare realmente qualcosa». Il video di Tom Conway si avvale di immagini molto statiche che rimandano un senso di alienazione inquietante.

I Deproducers sono una superband formata da Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Riccardo Sinigallia e Max Casacci, impegnati in un lavoro che mischia musica e scienza, in particolare la botanica. Proprio Botanica è il nome del disco, ma più in generale di un progetto che ha coinvolto il neurobiologo Stefano Mancuso, col quale i Deproducers hanno girato l’Italia per dei concerti-evento con lo scopo della divulgazione scientifica. Protagonista del video è proprio una pianta, un albero artificiale stampato in 3D, che prende forma come un artefatto alieno per funzionare perfettamente all’interno dell’ecosistema del nostro pianeta. Il testo recitato da Riccardo Sinigallia all’inizio del clip introduce perfettamente nell’affascinante mondo del Pianeta Verde, dato troppo spesso per scontato o noioso.

Il producer Former ha collaborato con la band olandese Noisia per la realizzazione di Pleasure Model, brano contenuto nell’EP Edge Mecha. In settimana ne è stato pubblicato il relativo videoclip di animazione digitale diretto da Jasper Scholma, che racconta una storia d’amore fra due androidi.

Carlotta Sillano, in arte Carlot-ta, ha appena pubblicato il proprio terzo album, intitolato Murmure. Virgin of the Noise ne è un estratto a cui è dedicato il video, curato da Andrea Dutto: scene della stessa Carlot-ta, intenta ad eseguire il brano accompagnata dall’organo all’interno di una chiesa resa monumentale dalle immagini, le vicende misteriose di un uomo in viaggio nella notte.

I colori rosso e nero sono protagonisti del nuovo video degli Abraham, band post metal di Losanna e del roster Pelagic Records. Il prossimo 11 maggio uscirà l’album Look, Here Comes the Dark!, da cui è estratta Silent at Last. Il bosco di notte e l’esoterismo sono gli ingredienti che contribuiscono all’inquietudine quasi da film horror del clip, diretto da Augustin Rebetez.

Leggi tutto
Precedente
Serie tv, film e documentari. Le novità di aprile di Netflix Flow #78 – Alien Lover - Serie tv, film e documentari. Le novità di aprile di Netflix
Successivo
Flow #79 – Il mare d’inverno Flow #79 – Il mare d’inverno

recensione

recensione

recensione

artista

artista

artista

artista

artista

artista

Altre notizie suggerite