Late Night

Late Night: Episodio 1 – Thicke of the Night

Cominciamo una sorta di mini-rubrica dedicata ai late show che negli ultimi decenni hanno avuto la lungimiranza o anche solo il coraggio (sì, è una frecciatina ai talk show italiani), di ospitare artisti e band agli esordi (o comunque di una certa importanza storica). Iniziamo la nostra carrellata trattando uno show televisivo a stelle e strisce probabilmente dimenticato, anche dallo stesso pubblico americano: Thicke of the Night.

Andato in onda per una sola stagione (1983-1984), il late show ideato e condotto da Alan Thicke è riuscito, nonostante le poche puntate, ad ospitare alcune band di culto della scena losangelina e non solo. Abbiamo dei giovanissimi e fuori controllo Red Hot Chili Peppers nella prima apparizione televisiva, alle prese con True Men Don’t Kill Coyotes e Get up and Jump, gli Oingo Boingo in Nothing Bad Ever Happens, i Cheap Trick in I Can’t Take It, un set di un quarto d’ora dei Bon Jovi agli esordi (e già con lo sguardo fisso alla telecamera) e l’intervista di un Frank Zappa più volte guest dello show televisivo. 

L’anno successivo Alan Thicke (padre di Robin Thicke) ha trovato il successo con la serie televisiva Growing Pains (Genitori in Blue Jeans, in Italia).

http://youtu.be/swAPbWDAj_Y

I più letti