CAPTAIN MANTELL – To Keep You In Me

Tutti i video di Captain Mantell
Precedente
Maurizio Abate – Omens Maurizio Abate - Maurizio Abate – Omens
Successivo
Drake – Hotline Bling Drake - Drake – Hotline Bling

Info

Pubblicato in anteprima esclusiva su queste pagine, To Keep You In Me è il nuovo videoclip di Captain Mantell, nonché il secondo estratto dall’album BLISS.

Interamente disegnato e animato da Francesco Brunotti, il clip prende spunto da una storia vera di cannibalismo di un uomo che ha mangiato la sua fidanzata, racconta l’artista: «partendo da questa macabra idea di base, ho cercato di accentuare il tutto in maniera ancora più grottesca, trasformando la storia in una sorta di favola macabra, utilizzando una tecnica di animazione 2D mista a disegno: tutti i personaggi e l’ambientazione sono disegnati “a mano” , e la scelta dei colori, dalle tonalità esagerate ed acide, serve ancora di più ad accentuare il contrasto tra un’atmosfera quasi “pop”, e il tema che è indubbiamente alquanto dark. Altro punto chiave del video è sicuramente il possesso e l’incapacità di lasciare andare  una persona, il tutto estremizzato fino ad inglobarla dentro di sé, una sorta di amore distruttivo portato all’estremo. Ho inoltre cercato di aggiungere una dimensione onirica e irreale, per cui è la stessa protagonista, oramai morta, a guardare una versione più piccola di se stessa nel piatto che viene mangiata dal mostro, ed anche il finale è volutamente surreale/astratto per certi versi. Al tempo stesso è stato anche divertente giocare con alcuni stereotipi legati ad un immaginario più vicino a quello americano, tra cui la scena della laurea, la cheerleader, il ragazzo perfetto, la casa sperduta nel bosco e così via, che aggiungono una dimensione più “cinematografica” al tutto».

L’anteprima del video s’accompagna idealmente alla pubblicazione di un nuovo vinile trasparente in tiratura super limitata di 20 copie inciso artigianalmente con il tornio su un unico lato e contenente la sola BLISS, title track dell’album della durata di ben 22 minuti esclusa dall’LP per motivi di spazio. La band teneva molto alla pubblicazione di questa ballata sperimentale e dopo un anno ha deciso di pubblicarla su questo supporto completamente trasparente e in pochissime copie per esaltarne la delicatezza e renderla un oggetto da custodire con cura. Per maggiori informazioni e ordini scrivete a [email protected].

di Edoardo Bridda

Altre notizie suggerite