Mogwai
Still dal video "Ritchie Sacramento" dei Mogwai, 2021

Mogwai. L’accorato omaggio a David Berman dei Silver Jews di “Ritchie Sacramento”

Ritchie Sacramento è il secondo estratto da As The Love Continues, il decimo album in studio dei Mogwai, in uscita sulla personale Rock Action il 19 febbraio 2021, a ben 25 anni dalla pubblicazione del loro singolo di debutto Tuner/Lower. Il brano, che segue il precedente singolo Dry Fantasy, è una delle rare tracce cantate nella discografia della band Glasgow ed è descritta dal frontman Stuart Braithwaite come «l’unica canzone pop convenzionale del disco».

La canzone è un accorato omaggio a David Berman dei Silver Jews, scomparso nel 2019, come anche a tutti gli amici musicisti persi nel corso degli anni, ed è ispirata dalla storia che il batterista Bob Nastanovich (Pavement/Silver Jews) ha condiviso online nell’anniversario della sua morte («Quando erano studenti, Dave lanciò una pala contro un’auto sportiva, vicenda che ho raccontato nel primo verso della canzone»).

Dave era un fantastico poeta, cantautore e musicista. So di non essere bravo come lui a scrivere canzoni, ma è sicuramente stato un’enorme ispirazione per me. Sono stati anni difficili. Ci sono molte persone con cui abbiamo suonato e amici che non ci sono più. Questa canzone parla di quelle persone, di conversazioni immaginarie con loro… e di Dave Berman che lancia una pala contro un’auto sportiva!
Stuart Braithwaite

Il relativo video d’accompagnamento è stato creato all’interno dell’Unreal Games Engine dal regista Sam Wiehl (già al lavoro con Ladytron, Forest Swords e la casa di moda Valentino), che «ha creato un intero gioco per computer multi-livello in prima persona da cui ha tratto successivamente le animazioni e la storia per il video».

As The Love Continues segue a tre anni di distanza Every Country’s Sun del 2017 (recensito sulle nostre pagine da Tommaso Iannini) e a sei Rave Tapes (recensione a cura di Andrea Forti). Nel frattempo la band ha pubblicato una retrospettiva sulla carriera intitolata Central Belters e collaborato con il regista Mark Cousins per la colonna sonora del documentario Atomic. Quest’anno i Mogwai hanno inoltre pubblicato la colonna sonora per la serie TV originale Sky, ZeroZeroZero, disponibile per la prima settimana esclusivamente su Bandcamp pagando quel che si può (PWYC), con la metà del ricavato destinato a Help Musicians e a NHS Charities.