Nilüfer Yanya, still dal videoclip di “Crash”

Nilüfer Yanya e l’aerofobia. Lo streaming di “Crash”, anticipazione dall’EP “’Feeling Lucky”

A circa un anno e mezzo dal debutto Miss Universe, Nilufer Yanya tornerà a novembre con Feeling Lucky?, EP che rappresenta un cambiamento di rotta per lei, caratterizzato da un sound maggiormente elettrorock. Ad anticiparlo c’è Crash, singolo prodotto dall’acclamato artista di Brooklyn, Nick Hakim, e trasmesso in anteprima al programma di Annie Mac su BBC Radio 1, lo scorso 20 ottobre. Il relativo videoclip, diretto da Molly Daniel, la vede eseguire il pezzo vestita da hostess con l’immancabile chitarra sottobraccio all’interno di una scenografia infantile che riproduce l’interno di un aereo. Il concept del video (ma non della canzone) ruota attorno all’aerofobia, sindrome di cui la cantante ha iniziato a soffrire dopo un periodo trascorso tra date del tour in giro per il mondo e relativi spostamenti. «Ho iniziato a pensare che per ogni volo, e ogni turbolenza,  la mia fortuna stesse per finire, e anche se il brano non parla direttamente di quello, sono contenta che visivamente sia questo il messaggio che veicola», scrive Yanya nella nota.

L’EP Feeling Lucky? contiene inoltre i brani Same Damn Luck, scritta e prodotta in collaborazione con Will Archer (artista sotto Domino), e Day 7.5093, prodotta dal londinese Bullion.

Feeling Lucky? si basa sull’idea del cambiamento e dell’imprevedibilità. Il concept di uno dei brani era la fortuna, ma poi mi sono resa conto che tutte le canzoni si basano su questa tematica. Mi hanno fatto pensare alla fortuna in generale; buona e cattiva. Cose su cui abbiamo il controllo e cose dove invece ci sfugge, quanto spesso attribuiamo azioni e avvenimenti alla fortuna o alla sfortuna quando le cose superano le nostre aspettative o non vanno secondo i nostri piani
Nilufer Yanya