Una still dal video "Raise Me" dei Kills, 2020.

The Kills. Le soggettive lo-fi di “Raise Me”

Nell’infausto tempo della pandemia, i Kills fanno di necessità virtù anticipando Little Bastards, raccolta di b-side e rarità in uscita l’11 dicembre 2020 via Domino, con il video casalingo girato per il demo inedito di Raise Me, risalente alle session dell’album Midnight Boom del 2008.

L’intenso ed efficace clip alterna inquadrature del mascherato Jamie Hince, alle prese con la batteria o mentre balla al ritmo del brano con dei monitor in braccio, alle soggettive insistite del volto di Alison Mosshart che si strapazza il viso con le mani, mettendo bene in risalto ogni dettaglio del suo cavo orale, dalle gengive fino all’ugola. Un filmato in bassa fedeltà che si abbina perfettamente al blues scartavetrato à la Tom Waits del brano. Non manca sul finale la suggestiva apertura melodica per organo e ritmi basici, opportunamente sottolineata dalle riprese di una corsa in auto in galleria, con tanto di classica e augurale fuoriuscita dal tunnel.

Per dettaglio completo sull’album vi rimandiamo alla pagina dedicata, mentre su SA potete consultare lo storico sulla band e recuperare, tra le altre, le recensioni degli album Ash & Ice e Midnight Boom.

I più visti