SA TV Speciale PIVI, ecco i video vincitori dell’edizione 2012

Come ogni anno in questo periodo il PIVI (ovvero il Premio Italiano Videoclip Indipendente indetto dal MEI) annuncia i suoi vincitori.

Un successo crescente per questo progetto che nel 2012 ha contato ben 706 iscrizioni da parte di altrettante band e registi, tra cui sono stati votati e selezionati 25 finalisti nelle categorie “migliore video”, “migliore regia”, “migliore soggetto”, “migliore fotografia” e “migliore montaggio”.

La cerimonia di premiazione si svolgerà questo pomeriggio al Medimex di Bari ma nel frattempo SA TV vi mostra i video dei vincitori.

MIGLIORE VIDEO

K-Conjog Qwerty di Francesco Lettieri

Decisamente interessante l’idea di Francesco Lettieri per Qwerty di K-Conjog: tramite i riflessi dell’occhio di una ragazza seguiamo l’evolversi di un rapporto a due che, di scena in scena e di battito di ciglia in battito di ciglia, degenera in un finale drammatico. Francesco aveva già lavorato con K-Conjog ma con quest’ultimo video compie, sia dal punto di vista creativo che per l’interpretazione visiva del brano, il salto di qualità decisivo. Una vittoria pienamente meritata.

MIGLIORE REGIA

A Toys Orchestra Welcome To Babylon di Marco MIssano

“Quando muori, la vita ti scorre davanti come un film”: il plot di Welcome To Babylon sembra basarsi su questa famosa leggenda. Il brano degli A Toys Orchestra fa infatti da colonna sonora alla rapida narrazione dell’intera vita di un uomo, fase dopo fase. Già vincitore come miglior soggetto nel 2010 (con Mountain Tea Traders dei Julie’s Haircut) e miglior video nel 2011 (con Le Stelle Ci Cambieranno Pelle di Marco Notari), il bravo Marco Missano abbandona i videoclip di animazione ma si aggiudica anche quest’anno un premio del PIVI come miglior regia.

MIGLIORE SOGGETTO

Vegetable G La Filastrocca Dei Nove Pianeti di Marco Molinelli e Giovanni Troilo

Ne La Filastrocca Dei Nove Pianeti dei Vegetable G assistiamo a una serie di situazioni totalmente ordinarie e del tutto quotidiane, tranne per il fatto che a viverle sono alcuni cosplayers vestiti da svariati personaggi dei fumetti Marvel/DC e dell’immancabile Star Wars. Malinconico ma al tempo stesso esilarante, se proviamo a immaginare che quelle raccontate possano essere le vite private dei supereroi originali. Miglior soggetto per il duo Marco Molinelli e Giovanni Troilo.

MIGLIORE FOTOGRAFIA

Franky B (aka Cryptic Monkey) Vesuvius Bunks di Luigi Pane, fotografia di Diego Indraccolo

Notevolissimo l’apporto di Diego Indraccolo al video già meritevole di Luigi Pane per Franky B aka Cryptic Monkey e la sua Vesuvius Bunks. Tutti i luoghi comuni che vogliono la dubstep perennemente associata alle vie scure di South London si scontrano qui con un bianco e nero raramente così solare, enfatizzato dalla splendida cornice mediterranea di Ercolano. A incupire il tutto è piuttosto l’estrema cura per il dettaglio, nella tensione dei volti e nei movimenti convulsi dei protagonisti del video.

MIGLIORE MONTAGGIO

Caparezza La Ghigliottina di Fernando Luceri

Infine il premio per il miglior montaggio va a Fernando Luceri, autore del molto efficace La Ghigliottina in cui di fatto vengono rimosse delle teste. Si tratta però semplicemente dei volti su tela di molti celebri dipinti, ritagliati da un vandalo per essere sostituiti dalla folta chioma di Caparezza. Quest’ultima è evidentemente inappropriata a rimpiazzare gli originali, ma anch’essi si incastreranno male quando verranno a loro volta sovrapposti al corpo del rapper di Molfetta.

1 dicembre 2012 di Simone Madrau
Leggi tutto
Precedente
30 anni di ortodossia. Dai CCCP all’estinzione con Zamboni, Canali, Baraldi, Fatur 30 anni di ortodossia. Dai CCCP all’estinzione con Zamboni, Canali, Baraldi, Fatur
Successivo
Grimes: due bonus discs per Visions Grimes: due bonus discs per Visions

artista

album

Altre notizie suggerite