Recensioni

1 ora fa

Altın Gün

Yol

Gli Altın Gün vanno oltre le mode e oltre se stessi. “Yol” è un passo avanti rispetto al precedente lavoro “Gece” e aggiunge al piglio rétro del combo olandese ma ancorato a sonorità mediorientali quel tanto di “follia” da dancefloor che ci riporta a certo synthpop di fine anni '70/inizio '80.

2 ore fa Top

Visionist

A Call To Arms

“Wait and see”, sembra dirci Louis Carnell, un musicista ormai da tempo intento a scansare l’associazione con il grime strumentale che lo rese noto nei primi anni Dieci e più che pronto a imprimere il proprio marchio nel mondo dell’avanguardia

2 ore fa Top

Nick Drake

Bryter Layter

Secondo album di Nick Drake, più curato nelle sonorità e impreziosito dalla presenza di ospiti di rilievo (oltre a John Cale anche membri di Beach Boys e Fairport Convention), ma altrettanto sfortunato dell'esordio in termini di successo.

Video

Album