A Saucerful of Secrets
Giu
29
1968

Pink Floyd

A Saucerful of Secrets

EMI

Psych
Precedente
Later… When the TV Turns to Static Glasvegas - Later… When the TV Turns to Static
Successivo
Soundtrack from the Film More Pink Floyd - Soundtrack from the Film More

Info

A Saucerful of Secrets è il primo e unico album dei Pink Floyd con la formazione a cinque, con l’arrivo di David Gilmour a tamponare l’impasse di un Syd Barrett ormai sempre più distaccato e scollegato dalla realtà. Uscito il 29 giugno 1968, si tratta di un lavoro in cui emerge l’estro compositivo di ognuno (specialmente nella title-track), ma dove a farla da padrone sono i testi più politici e meno sognanti di Roger Waters (ancora da affinare) e dove lentamente Richard Wright comincia a costruire quel muro sonoro che diventerà la cifra più riconoscibile della band (che già nel successivo More farà un ulteriore balzo in avanti). Un disco pieno di sperimentazioni che si chiude con l’ultimo contributo di Barrett alla (sua) band, quella Jugband Blues piazzata in chiusura quasi prevedendo il commiato definitivo.

di Edoardo Bridda

Altre notizie suggerite