Album

AA.VV.

AA.VV. – Rifilastrocche in cielo e in terra

18 Settembre 2020 pop cantautori indie

Rifilastrocche in cielo e in terra è un album in tributo a Gianni Rodari, realizzato da vari artisti appartenenti alla scena musicale italiana. Anticipato dal primo estratto Filastrocca impertinente, reinterpretato da Dente e accompagnato da un video a cura di Housatonic, società bolognese responsabile anche dell’artwork di copertina, l’album è in uscita il 18 settembre 2020 su Bandcamp e contiene appunto delle rivisitazioni inedite delle originarie versioni musicali del 1972 delle filastrocche rodariane. Ogni ricavato sarà devoluto in beneficenza all’impresa sociale Con i Bambini.

Il giornalista e conduttore radiofonico Francesco Locane, ideatore del progetto, racconta: «I miei genitori mi hanno regalato la musicassetta delle Filastrocche in Cielo e in Terra di Gianni Rodari verso la metà degli anni ’80. Ero piccolo, ma i libri del poeta e scrittore di Omegna li conoscevo già: i suoi personaggi facevano parte della mia vita, le sue filastrocche e i suoi racconti hanno contribuito alla mia crescita e a quella di tantissimi bimbi in tutto il mondo. Quella cassetta uscita all’inizio degli anni ‘70 ha rafforzato ulteriormente il legame con Rodari: ascolto dopo ascolto, le sue rime si sono fuse sempre più con gli arrangiamenti e le melodie di Virgilio Savona e Lucia Mannucci, formando un tutt’uno nella mia memoria e nel mio immaginario… Negli anni non ho mai smesso di ascoltare quelle canzoni, ho sempre cercato di parlarne, di farle conoscere a chi apprezzava Rodari e a chi non ne aveva mai sentito parlare, perché quel disco mi sembrava un lavoro prezioso. Una splendida unione di musiche e parole che non mancava di colpire ascoltatori di tutte le età, me compreso: ogni volta che sentivo una o più filastrocche tornavo bambino e provavo il ricordo di emozioni pure di gioia e malinconia, collegate indissolubilmente a quelle incisioni. Nell’ottobre del 2019 ho intercettato una discussione in rete su Rodari e ho diffuso nuovamente le Filastrocche, ormai disponibili sui servizi di streaming musicale».

«Il potere di quelle canzoni mi pareva intatto, anche mezzo secolo dopo la loro uscita, quindi ho cominciato a fantasticare su un progetto. Avrei potuto contattare qualche amico e amica musicista per fare loro reinterpretare quelle canzoni, avrei potuto quindi pubblicarle in rete e donare ogni centesimo ricavato dai download a un ente che si occupasse di bambini. Ho subito cominciato a sfogliare la rubrica del mio telefono per capire chi avrebbe potuto fare parte di questo progetto. Musicisti che mi piacessero, certo, che avessero una certa sensibilità umana e artistica per il mondo e i valori di Rodari, ma anche che fossero liberi da impegni pressanti e, soprattutto, facilmente raggiungibili senza passare da manager e uffici stampa. Tutto doveva essere realizzato su base volontaria, nel modo più semplice e naturale: ma sarebbe stato davvero possibile? Un passo alla volta ogni elemento si è magicamente sistemato, a partire dalla scelta delle canzoni».

«Avevo chiesto a ogni musicista o band di indicarmi, tra quelle del disco originale, una terna di tracce “ideale” sui cui lavorare. Sebbene più di qualcuno mi abbia lasciato carta bianca nell’assegnazione, è stato un piccolo miracolo scoprire, una volta approntata la scaletta, di essere riuscito ad accontentare proprio tutti. Il progetto ha trovato l’entusiasmo e l’appoggio degli eredi Rodari, dell’agenzia letteraria che cura le sue pubblicazioni, delle edizioni musicali dell’album originale e dell’impresa sociale Con i Bambini, scelta, dopo una discussione con tutti i soggetti coinvolti nel progetto, per la destinazione dei ricavi. Questi ultimi, infatti, saranno interamente utilizzati per interventi a favore dei bambini in difficoltà, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile in Italia».

Oltre a Dente, tra i partecipanti ci sono Alessandro Grazian, I Camillas, Colombre & Maria Antonietta, Cristallo, Francesca Bono degli Ofeliadorme, Fabio Cinti, Alessandro Fiori e Stefano Santoni, Pecori Greg feat. Serena Altavilla, Laura Loriga, Canarie, Francesca Amati dei Comaneci, Angus McOg e Meike Clarelli, OoopopoiooO e altri ancora.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Alessandro Grazian - L'accento sulla A
  • 2 Francesca Bono - Il gatto inverno
  • 3 Alessandro Fiori e Stefano Santoni - La scuola dei grandi
  • 4 Silva / Phill Reynolds - Teledramma
  • 5 Matteo Fiorino - Il gioco dei "se"
  • 6 Moro & the Silent Revolution - Ferragosto
  • 7 Pecori Greg feat. Serena Altavilla - Sul duomo di Como
  • 8 I Camilas - Re Federico
  • 9 Colombre & Maria Antonietta - I colori dei mestieri / Gli odori dei mestieri
  • 10 Laura Loriga - Pesci, pesci
  • 11 Cristallo - Dopo la pioggia
  • 12 Naddei - Il ragioniere a dondolo
  • 13 Fabio Cinti - Il malatino
  • 14 Canarie - Il vagone letto
  • 15 Dente - Filastrocca impertinente
  • 16 Setti - Il giornale dei gatti
  • 17 Francesca Amati (Comaneci) - L'uomo di neve
  • 18 Angus McOg e Meike Clarelli - Un tale di Macerata / Un signore con tre cappelli
  • 19 OoopopoiooO - La bella addormentata

I più ascoltati