Album

Massimo Volume

Aspettando i barbari

1 Ottobre 2013 rock post

Sesto disco da studio dei Massimo Volume, in uscita il primo ottobre 2013. Due sorelle si abbracciano in quello che una volta si sarebbe definito un interno borghese. Una ha il capo riverso sulla spalla dell’altra, gli occhi chiusi, l’atteggiamento di totale abbandono. La sorella la tiene stretta a sé, protettiva. Ha lo sguardo vigile, come se fosse stata attratta di colpo da un rumore, da qualcosa che fra un attimo spezzerà l’intimità della scena. Aspettando i barbari si riflette bene nel quadro di copertina di Ryan Mendoza. Lo sguardo privato di brani come La cena, La notte, Silvia Camagni, Da Dove Sono Stato pare invaso da un’inquietudine incombente, ma anche nostalgica. Il disco uscirà anche in vinile 180 grammi via Tannen Records.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Dio delle zecche
  • 2 La cena
  • 3 Aspettando i barbari
  • 4 Vic Chesnutt
  • 5 Dymaxion Song
  • 6 La notte
  • 7 Compound
  • 8 Silvia Camagni
  • 9 Il nemico avanza
  • 10 Da dove sono stato

I più ascoltati