Red Soil
Mag
15
2018

Astral Brew

Red Soil

Macina Dischi

ImproFree Jazz
array(0) { }
  • Remote Horizons
  • Next
  • Space Solitude
  • Culture
  • Explicit Gesture
  • Orbit
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente
Arthur Buck Arthur Buck - Arthur Buck
Successivo
ESSENTIAL Soulwax - ESSENTIAL

Info

Red Soil è l’album numero due per il trio Astral Brew, formato da Riccardo Mazza (sax alto, tastiere, già Orfanado), Michele Dall’Arche (basso elettrico, già A Flower Kollapsed) e Daniele De Vecchi (batteria, già Superlucertulas). Red Soil si configura come una sorta di concept album sul “viaggio spaziale quale metafora di evasione dalla miseria del vivere contemporaneo”, alternando dunque silenzi e vuoti cosmici a una tensione di matrice free-jazz-kraut memore di slanci prog e elettricità latente.

Il disco è stato registrato, mixato e masterizzato dalla band tra il dicembre 2017 e il febbraio 2018, l’artwork è opera di Sandro Crisafi e l’uscita in formato cd (180 copie di cui 30 con silkscreened gatefold dorato e altrettante argentate) è prevista per il 15 maggio 2018.

 

di Stefano Pifferi

Altre notizie suggerite