Album

Byron The Aquarius

Ambrosia

16 Ottobre 2020 house elettronica jazz

In uscita il 16 ottobre 2020 in versione vinile e digitale sulla Axis Records di Jeff Mills, Ambrosia è il secondo album di Byron The Aquarius, successore di Astral Traveling pubblicato l’anno precedente. Proprio The Wizard firma la produzione del disco, culmine di un processo di ricerca del genio detroitiano verso un certo tipo di musica elettronica che fosse adatta all’ascolto giornaliero, dunque lontana dalle piste dei club a tarda notte, ma senza essere ingabbiata negli schemi dell’ambient. Mills decise così di studiare meglio alcuni lavori di producer che fondevano dance e jazz classico, con l’idea di coinvolgere alcuni di loro in un progetto a più ampio respiro, con tanto di studio, strumentazione adeguata e band di supporto selezionata proprio dal musicista di turno.

La scelta cadde su Byron Blaylock, nome di battesimo dell’artista di Birmingham, Alabama, che assieme all’ex Underground Resistance registrò l’album in un anno e mezzo, servendosi in pieno lockdown di una particolare app per proseguire i lavori di registrazione, mix e mastering a distanza. Il risultato è un valido e colorato frullato di jazz music, soulful house, una punta di blues e saporite spezie latine tra samba e bossanova che danno nuova luce al già ottimo curriculum dell’Acquario, affermato volto underground della scena deep house.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 New Beginning (Original Mix)
  • 2 Edgewood Ave
  • 3 Spirit Of Juju (Original Mix)
  • 4 Space & Time (Original Mix)
  • 5 Timeless (Vocal Mix)
  • 6 Timeless (Alternative Dub Mix)
  • 7 Space & Time (Jam Session)
  • 8 Spirit Of Juju (Instrumental)
  • 9 A New Beginning (Piano Mix)
  • 10 Timeless (Instrumental)

I più ascoltati