Album

Cagna Schiumante

Cagna Schiumante

1 Aprile 2014 rock post-punk avant impro noise

L’album è stato registrato da Stefano Pilia il 25-26 marzo 2012 presso BlindSunCrows (Bologna), tagliato e mixato da Xabier Iriondo al Zulo Metak (Milano) e masterizzato da Maurizio Giannotti al New Mastering Studio (Milano). I testi sono di Valentina Chiappini, tranne Come un cane che annusa il vento, Credi davvero, Che la civiltà (di Roberto Bertacchini), mentre l’artwork è di BJ. L’album uscirà il primo aprile in 300 copie numerate a mano, di cui le prime 100 in vinile colorato

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Un uomo senza braccia
  • 2 Ciò che è importante
  • 3 È respirare
  • 4 Come un cane che annusa il vento
  • 5 Dopo la tempesta
  • 6 Per raggiungere correndo e ansimando
  • 7 La breve estate dell'anarchia
  • 8 E non smettere di pensare
  • 9 A Edoardo il Monco
  • 10 La mente opaca confusa si accende
  • 11 Camminando in un deserto post-punk
  • 12 Da urlo
  • 13 Credi davvero
  • 14 Che la civiltà
  • 15 Ti sembrerà normale
  • 16 Cagna schiumante

I più ascoltati