Ragnatele
Giu
07
2019

Daniela Savoldi

Ragnatele

Autoprodotto

AvantContemporanea
array(0) { }
  • Ragnatele
  • Improvviso
  • Storia di un attentato
  • Space
  • Dada
  • Modulatori
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente
Andrea Grossi Blend 3 – Lubok Andrea Grossi - Andrea Grossi Blend 3 – Lubok
Successivo
Non importa Frigo - Non importa

Info

Esce il 7 giugno 2019 il nuovo album di Daniela Savoldi (ex Le Man Avec Les Lunettes, già al lavoro con, tra gli altri, Le luci della centrale elettrica, Paola Turci, Nada), Ragnatele. Al centro del disco c’è il suono del violoncello, in una – appunto – ragnatela fatta di fraseggi e passaggi concettuali, differenziazioni timbriche e attitudine avanguardista, ma anche loop station e sovraincisioni. Non può non venire in mente il lavoro di Julia Kent, anche se Savoldi lavora su una musica che è molto più intima e fascinosa, calda e riflessiva. La musica classica entra dalla finestra ma non è mai preponderante in un suono dalla grande personalità e capace di attrarre magneticamente, grazie anche a un’ottima qualità della registrazione.

di Fabrizio Zampighi

Altre notizie suggerite