Album

Dirty Projectors

Sing The Melody

10 Dicembre 2019 pop art
Array

Pubblicato a sorpresa il 10 dicembre 2019, Sing The Melody è il primo live album (in studio) dei Dirty Projectors. Il disco è composto da brani che la band – ovvero Felicia Douglass (voce, percussioni, tastiere), Kristin Slipp (voce, tastiere), Maia Friedman (voce, chitarra, percussioni), Nat Baldwin (basso), Mike Johnson (batteria) e il fondatore David Longstreth (voce, chitarra) – ha registrato durante l’autunno del 2018 ai famosi Power Station Studios di New York City (frequentati anche da Bruce Springsteen, David Bowie e Bob Dylan). Si tratta degli arrangiamenti live relativi alle canzoni che il gruppo aveva suonato durante il tour di Lamp Lit Prose e dunque il grosso della tracklist proviene da quel disco. Ma ci sono anche delle chicche: presente una reinterpretazione di Cool Your Heart proveniente dall’album omonimo del 2017 e un medley composto dalla cover di FourFiveSeconds di Rihanna, Kanye West e Paul McCartney (per la quale Longstreth vanta dei crediti) e da Knotty Pine, rarità che il frontman ha scritto a quattro mani con David Byrne durante il periodo di Bitte Orca nel 2009. Proprio quest’ultimo è stato condiviso per lo streaming in versione video per presentare l’album. Il clip contiene scene girate da Ebru Yildiz durante le session.

Sing The Melody fa inoltre parte della serie Domino Documents ed è disponibile nei formati digitale, CD e LP. Sempre all’interno della serie curata dall’etichetta, gli album In The Same Room di Julia Holter (2017) e Last Night All My Dreams Came True dei Wild Beasts (2018).

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota

I più ascoltati