Useless Coordinates
Mag
03
2019

Drahla

Useless Coordinates

Captured Tracks

IndieWavePost-punk
Precedente
Post-Arab Kujo - Post-Arab
Successivo
Albert Beger Quartet – The Gate Albert Beger - Albert Beger Quartet – The Gate

Info

A seguire il breve Twelve Divisions Of The Day del 2018, esordiscono sulla lunga distanza i Drahla, trio post-punk da Leeds formato da Luciel Brown, Rob Riggs e Mikey Ainsley e per l’occasione rinforzato dal sax di Christopher Duffin.

Il debutto Useless Coordinates esce per Captured Tracks il 3 maggio 2019 ed è stato registrato in soli dieci giorni in studio, nel bel mezzo di un tour che li ha visti protagonisti sul palco del Meltdown, dopo una richiesta di partecipazione nientemeno che da Robert Smith dei Cure.

Ispirato dall’esperienza intensa degli show e dal mutamento nella vita dei membri del gruppo, il disco è stato influenzato anche dalla fascinazione del sassofonista per i pionieri della musica giapponese Mariah (sintetizzatori) e Yasuaki Shimizu (sax). Altri punti di riferimento sono stati Glenn Miller, i Sonic Youth, gli Swell Maps, i losangeliani Behavior, la no wave di James Chance and the Contortions e il post-punk dei Gang of Four.

In ascolto di seguito il brano Stimulus for Living.

 

 

di Marco Braggion

Widget

Altre notizie suggerite