Album

Franck Vigroux

Ballades sur lac gelé

26 Giugno 2020 elettronica idm

Album dedicato a Mika Vainio, scomparso prematuramente nel 2017, con cui Vigroux ha collaborato (Peau Froide, Lèger Soleil, 2015, e Ignis, 2018), questo lavoro del polistrumentista francese segue Totem (2019). Il risultato è un insieme abbastanza eterogeneo di pezzi elettronici con un retroterra variegato di riferimenti Nineties e dintorni: scariche di ossimorica EBM cerebrale (drive, rome),  minacciose sgambate electro-cyberpunk (cygnus X-1, usine), gelidi bozzetti minimali (ritournelle, 46) e droning ambient (acqua alta), con cui Vigroux ci invita a passeggiare su un lago ghiacciato (la parola “ballade” gioca anche con “balade”, ovvero “passeggiata” in francese), una superficie pericolosamente fragile sotto la quale si nascondono profondità insondate.

Ballades sur lac gelé viene per il momento pubblicato in pre-release digitale esclusivamente sul sito Raster-Media.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 drive
  • 2 cygnus x-1
  • 3 ritournelle
  • 4 styx
  • 5 two
  • 6 island shores
  • 7 acqua alta
  • 8 beyond the black hole
  • 9 46
  • 10 rome
  • 11 atotal
  • 12 usine

I più ascoltati