Album

Gary Numan

Gary Numan – Intruder

21 Maggio 2021 pop wave synthpop industrial
Array

Disponibile dal 21 maggio 2021 via BMG, Intruder è il diciottesimo album da solista di Gary Numan e arriva a distanza di tre anni da Savage: Songs From a Broken World.

Registrato tra lo studio privato del cantautore londinese (Los Angeles) e quello del produttore Ade Fenton (Bath), il disco viene presentato come «complementare» rispetto al precedente: se in Savage si raccontava di un pianeta ridotto a terra desolata, in cui l’umanità e la cultura erano state disintegrate dagli effetti del cambiamento climatico, in Intruder viene ipotizzata un possibile futuro apocalittico in cui «il pianeta può essere salvato solo epurando i suoi abitanti» (dice la press).

“Intruder” guarda al cambiamento climatico dal punto di vista del pianeta. Se la Terra potesse parlare o potesse sentire le cose che facciamo, cosa direbbe? Come si sentirebbe? Le canzoni, per la maggior parte, cercano di essere quella voce, o almeno cercano di esprimere ciò che credo che la Terra stia provando in questo momento. Il pianeta ci vede come dei figli cresciuti in un insensibile egoismo, con un totale disprezzo per il suo benessere. Si sente tradita, ferita e devastata. Disillusa e affranta, ora sta reagendo.
Gary Numan

Ad anticipare Intruder è stato pubblicato il primo singolo, ovvero la title-track Intruder. Su SA, nella pagina dedicata, potete recuperare qualche ascolto dalla discografia di Gary Numan, compreso quello del sopracitato Savage: Songs From a Broken World.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Betrayed
  • 2 The Gift
  • 3 I Am Screaming
  • 4 Intruder
  • 5 Is This World Not Enough
  • 6 A Black Sun
  • 7 The Chosen
  • 8 And It Breaks Me Again
  • 9 Saints and Liars
  • 10 Now and Forever
  • 11 The End of Dragons
  • 12 When You Fall

I più ascoltati