The Route To The Harmonium
Feb
22
2019

James Yorkston

The Route To The Harmonium

Domino

CantautoriFolk
Precedente
All Hope Is Gone – 10th Anniversary Edition Slipknot - All Hope Is Gone – 10th Anniversary Edition
Successivo
DiCaprio 2 J.I.D - DiCaprio 2

Info

È dal 2014 che non usciva un disco nuovo a nome James Yorkston. A dire il vero il musicista folk scozzese non è rimasto con le mani in mano per 4 anni: dopo The Cellardyke Recording And Wassailing Society ha collaborato come colonna portante del trio Yorkston Thorne Khan con il bassista Jon Thorne e il suonatore di sarangi (uno strumento folkrolistico indiano) Suhail Yusuf Khan. Con questa formazione ha pubblicato nel 2016 il disco Everything Sacred  e nel 2017 Neuk Wight Delhi All-Stars. Non contento nel 2016 ha pure scritto un romanzo (Three Craws).

Il 22 febbraio 2019 esce su Domino il suo nuovo album solista The Route To The Harmonium. Il lavoro è stato prodotto dallo stesso musicista in collaborazione con David Wrench (che ha lavorato tra gli altri per i Bear In Heaven, Bat For Lashes, Beth Orthon, Caribou, Four Tet, Frank Ocean) ed è stato descritto dal cantautore scozzese come un lavoro che «parla della vita, della mia famiglia, di casa e dell’essere distante dalla famiglia durante i tour… ma c’è anche qualche riferimento agli amici che se ne sono andati».

Il disco è stato registrato quasi totalmente da Yorkston nel piccolo villaggio di pescatori scozzese di Cellardyke, dove vive attualmente. Lo studio è una rimessa che veniva usata per la riparazione delle reti da pesca e oggi contiene anche la collezione di strumenti musicali del musicista. Il primo brano condiviso si intitola My Mouth Ain’t No Bible ed è accompagnato da un video che potete vedere di seguito. Il secondo singolo è la Shallow che potete recuperare nella nostra sezione video.

di Marco Braggion

Widget

Altre notizie suggerite