The Practice of Love
Set
13
2019

Jenny Hval

The Practice of Love

Sacred Bones

PopArt
Precedente
All Of Me DayKoda - All Of Me
Successivo
La minoranza Andrea Cassese - La minoranza

Info

In uscita il 13 settembre 2019, The Practice of Love è l’album di Jenny Hval che segue l’EP The Long Sleep del 2018 e l’album Blood Bitch del 2016.

«Per me l’amore e la pratica dell’amore sono intimamente legati al sentimento dell’alterità. L’amore come tema dell’arte è stato il dominio di grandi canonici artisti, io invece mi son sempre vista come un personaggio minore interessato a dar voce ad altre cose. Ma negli ultimi anni ho voluto dare uno sguardo più approfondito alla pratica dell’alterità, a questa performance fragile, e al come potessi esprimere amore, intimità, empatia e desiderio. Volevo domandarmi cose più grandi, importanti e finanche stupide tipo: «qual è il nostro lavoro come membri della razza umana? Accettiamo questo lavoro? E se no, la pressione nell’essere normali smetterà mai?».

Il disco vede le collaborazioni di Vivian Wang, Félicia Atkinson e Laura Jean Englert. Ad anticiparlo, Ashes to Ashes, brano all’insegna di un art pop in bilico tra acustico, elettrico e sintetico, e High Alice, che orienta quelle sonorità su una zuccherosa melodia tinta seppia, fascinazioni spoken dalle parti di Laurie Anderson e scintillanti arpeggi synth pop. Quest’ultimo brano, dice lei in una nota, va in tutti quei luoghi che avevo promesso a me stessa di evitare. Tipo i grandi temi come l’amore, la vita e l’oceano».

di Edoardo Bridda

Widget

Altre notizie suggerite