Ecologies II: Ecosystems Of Excess
Nov
11
2016

J. G. Biberkopf

Ecologies II: Ecosystems Of Excess

Knives

Electronica
Precedente
The Shade Of The Human Job The Regal - The Shade Of The Human Job
Successivo
Sfera Ebbasta Sfera Ebbasta - Sfera Ebbasta

Info

In uscita l’11 novembre 2016, Ecologies II: Ecosystems Of Excess è il secondo album del producer lituano Gediminas Žygus in arte J.G Biberkopf che segue il debutto Ecologies, lavoro che aveva anche siglato la prima uscita dell’etichetta di Kuedo, Knives.

Nel comunicato stampa, Žygus – similmente a quanto hanno affermato recentemente i WWWINGS – racconta del suo avvicinamento alla musica nei termini di una «reazione al suo ambiente sociale» e ad «un modo per farsi sentire all’interno di un contesto oppressivo» dove il gesto del singolo è ridotto all’impotenza. La sua seconda prova elabora ulteriormente i concetti espressi nell’esordio e arriva dopo un periodo caratterizzato da studi teorici ed una persistente ansia acuita dalle stesse letture.

L’album, caratterizzato da field recording elaborati con tecniche digitali e definito una «versione accelerata di musique concrète dove reale e digitale o si fondono alla perfezione o generano profondi contrasti», è stato composto in un appartamento della sua città – Vilnius – che gli ha permesso di godere di una «buona vista e di paragonarla ad un complesso ecosistema». Il disco è stato inoltre influenzato dalla visita di alcune megalopoli del Sud Est asiatico che, a loro volta, hanno instillato in Žygus «nuove consapevolezze riguardo all’ordine mondiale sociopolitico».

LP viene pubblicato assieme al saggio scritto da Deforrest Brown Jr. (anche writer presso Tiny Mix Tapes) intitolato Mechanics of Overflow, Ushered Across a Feed, che analizza le teorie che hanno influenzato le sue composizioni. L’artwork è stato curato dal pluripremiato design studio Maximage.

di Edoardo Bridda

Widget

Altre notizie suggerite