In The Silence Electric
Ott
04
2019

Julie’s Haircut

In The Silence Electric

Rocket Recordings

PsychElectronica
Precedente
Everything Else Has Gone Wrong Bombay Bicycle Club - Everything Else Has Gone Wrong
Successivo
CLOSE COMBINED (GLASGOW, LONDON, TOKYO – LIVE) Richie Hawtin - CLOSE COMBINED (GLASGOW, LONDON, TOKYO – LIVE)

Info

In pubblicazione il 4 ottobre 2019, In The Silence Electric è l’ottavo album dei Julie’s Haircut (senza contare la sonorizzazione Music For The Last Command, pubblicata sempre nel 2019), il secondo per Rocket Recordings dopo le cupezze jazzy di Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin del 2017.

In copertina campeggia un’opera dell’artista avant-femminista tedesca Annegret Soltau, che ha “costretto” il suo volto con un filo nero, quasi mummificandolo: una riflessione sulla libertà di comunicazione. Anche la psichedelia del collettivo italiano, ora più che mai guidata dal subconscio, si sbarazza di ogni costrizione con le cupe venature synth-punk in scia Suicide dei primi singoli, Until The Lights Go OutSorcerer (videoclip). Tra l’influenza della musica del Mozambico, in seguito a un viaggio di Andrea Rovacchi, e il ricorrente dualismo fra sesso e morte, la band ha descritto In The Silence Electric come il suo lavoro più diretto di sempre. 

«Abbiamo accolto gli imprevisti, lasciando che fossero le canzoni a guidarci alla loro forma finale, piuttosto che cercare di forzarle verso una direzione precisa», sottolinea la band. Nella sezione widget di questa pagina, dal 24 settembre 2019, potete ascoltare integralmente il disco.

di Elena Raugei

Widget

Altre notizie suggerite