Album

Laura Marling

Song For Our Daughter

10 Aprile 2020 folk

Pubblicato anzitempo il 10 aprile 2020 via Partisan, Song For Our Daughter è l’album che segna il ritorno di Laura Marling a distanza di tre anni dall’ottimo Semper Femina. La songwriter ha deciso di anticiparne l’uscita in relazione al cambiamento che la pandemia ha imposto alla nostra libertà personale e ai nostri stili di vita.

«Non vedevo alcuna ragione per posticiparne l’uscita – scrive la cantante in una lettera condivisa sul sito ufficiale e social media – piuttosto come qualcosa che potrebbe darvi gioia e, al suo meglio, donarvi un senso di unità». «Fa strano veder svanire l’aspetto che il nostro quotidiano ha assunto fino ad ora, lasciandone unicamente gli aspetti essenziali; i nostri cari e le nostre preoccupazioni per loro. Spogliato di tutto ciò che la modernità e il possesso esercitano su di esso, un album è un pezzo di me, e io vorrei che voi lo aveste. Vorrei che sentiste questa strana storia a proposito di una frammentaria e assurda esperienza traumatica e di questa instancabile ricerca per comprendere il ruolo della donna in questa società». Le tematiche dell’album si estendono inoltre alla sfera emotiva legata alla maternità: «Sono cresciuta, invecchiata a sufficienza per aver una figlia per conto mio – scrive sempre nella nota – sento profondamente di voler difendere questa ragazza (lei la descrive come “The Girl”). Una ragazza che potrebbe perder la via, venir prematuramente privata della sua innocenza o venir inconsapevolmente sbriciolata dalle forze dominanti della nostra società. Vorrei starle accanto e sussurrarle all’orecchio tutta l’autostima e le conferme che ho trovato così difficili da dare a me stessa. Quest’album è quello strano sussurro, un poco distorto, un po’ fuori fase, proprio come la vita».

Ad anticipare l’album, la floreale Held Down, singolo dal gusto folk rock con accenti soul e pop condiviso per lo streaming il 3 aprile 2020.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota

I più ascoltati