Lotic – Power
Lug
13
2018

Lotic

Lotic – Power

Tri Angle

Elettronica
Precedente
Don’t Look Away Alexander Tucker - Don’t Look Away
Successivo
Raw Silk Uncut Wood Laurel Halo - Raw Silk Uncut Wood

Info

Pubblicato il 13 luglio 2018, Power è il debut album del queer artist statunitense (di stanza a Berlino) Lotic che segue a tre anni di distanza il mini del 2015 (Agitations) e l’EP Heterocetera. Novità del disco: l’utilizzo della voce che spazia da portamenti r’n’b decostruiti a declinazioni rap (Nerve), fino a cadaveriche torch song. Anche dal lato degli arrangiamenti le cose sono cambiate. L’influenza di Arca si è fatta indiretta o è del tutto sparita, al suo posto, un suono multisfaccettato, maculato, spigoloso, obliquo, eppure, in una parola, personale nella sua imprevedibilità. 11 diapositive dedicate ad una lancinante quanto indomita sessualità che si nutre di carni e silicio, stantuffi (magari à la Total Freedom) e complicati ingranaggi (Ziúr). Nel mondo di Lotic, Skynet ha spazzato via gran parte del mondo civilizzato ma c’è ancora spazio per delle anime tese allo spasmo (Resilience). Nei rari momenti Planet Earth, a spuntare è il riferimento a Anohni (Heart con il feat. di Moro) e non certo a Attenborough, e il resto è industrial ecology for post-internet people.

di Edoardo Bridda

Altre notizie suggerite