The Magnetic Fields – Quickies
Mag
15
2020

The Magnetic Fields

The Magnetic Fields – Quickies

Nonesuch

PopCantautori
Precedente
Purosangue Telestar - Purosangue
Successivo
Set My Heart On Fire Immediately Perfume Genius - Set My Heart On Fire Immediately

Info

Il nuovo album dei Magnetic Fields di Stephin Merritt è in verità un cofanetto composto da 5 EP in formato vinilico. In uscita (anche in formato digitale e streaming) il 15 maggio 2020, l’opera, formata da 28 canzoni, s’intitola Quickies e, come suggerisce il titolo, è composta da episodi veloci, proprio come lo è il primo ad anticiparla, The Day The Politicians Died, che non arriva ai due minuti di durata; ma come lo è anche Kraftwerk In A Blackout, che fa 1′ e 50”. La nota stampa fa sapere che i pezzi si muoveranno da un minimo di trentacinque secondi ad un massimo di due minuti.

«Ho letto un sacco di romanzi brevi e mi sono divertito molto a scrivere 101 Two-Letter Words, il libro di poesie sulle parole più brevi che si possono usare a Scarabeo – scrive il compositore e autore dietro al progetto – Recentemente ho ascoltato un sacco di musica barocca francese suonata con il clavicembalo. Il clavicembalo non si presta al languore. Così ho iniziato a pensare a uno strumento alla volta, che suona per circa un minuto e poi si ferma e ho incominciato a scrivere testi lunghi solo un paio di strofe. Inoltre, ho iniziato a utilizzare un sacco di piccoli quaderni per appunti, così da avere solo uno spazio molto ridotto prima di arrivare in fondo alla pagina. Ora che sto già lavorando al prossimo album, mi sto sforzando di usare quaderni più grandi, così che non possa fare una nuova versione di Quickies».

Oltre a Merritt, al progetto hanno collaborato Sam Davol, Claudia Gonson, Shirley Simms e John Woo. A loro si aggiungono amici e collaboratori di vecchia, data quali Chris Ewen, Daniel Handler e Pinky Weitzman. Oltre a the 6ths, the Gothic Archies e Future Bible Heroes, ad oggi, Stephin Merritt ha scritto e registrato dodici album sotto la sua ragione sociale principale, i Magnetic Fields. Tra loro, va senz’altro citato il capolavoro 69 Love Songs ma anche il box set pubblicato da Nonesuch nel 2017, 50 Song Memoir, che racconta i primi cinquant’anni di vita del cantautore. Merritt ha anche composto musiche e testi originali per diverse piece teatrali musicali, tra le quali il musical off-Broadway del romanzo di Neil Gaiman Coraline, per il quale ha ricevuto un Obie Award. Nel 2014, ha composto le canzoni e la musica di sottofondo della prima puntata musicale di This American Life, per la radio americana.

di Edoardo Bridda

Altre notizie suggerite