Tree – Roots & Crown
mar
23
2018

Mezzosangue

Tree – Roots & Crown

The Wolf, Artist First

Rap
Precedente
Care For Me Saba - Care For Me
Successivo
Wet Will Always Dry Blawan - Wet Will Always Dry

Info

In uscita il 23 marzo 2018, Tree – Roots & Crown è il doppio album del rapper romano Luca Ferrazzi classe ’91, in arte Mezzosangue, prodotto alla conclusione del tour di Soul Of a Supertramp. Il progetto, un concept fortemente influenzato dalla mitologia Norrena, si articola in due capitoli: Roots (radici) e Crown (corona, chioma) e – come di consueto nella discografia del rapper – presenta numerosi riferimenti alla numerologia a partire dalla parola tree (albero) che richiama il numero tre. Tre inoltre si riferisce al numero del mese in cui il disco è stato pubblicato (marzo), al terzo disco prodotto finora, al fatto che 3×3=9 è il numero delle tracce in tracklist, e alle parti in cui è diviso un albero (radici, tronco e chioma).

«La differenza stilistica tra i due dischi – riporta il comunicato stampa – riguarda innanzitutto il piano compositivo: “Roots”, essendo la “radice” o le “fondamenta” del percorso, è improntato su scelte musicali e stilistiche più “classiche” del genere rap, fatte di synth, samples, e percussioni elettroniche; è concettualmente caratterizzato da una riflessione rivolta all’esterno e a ciò che è l’ambiente che circonda l’artista, come se fosse l’occasione per analizzare la terra che circonda le radici e il nutrimento che essa offre da ogni lato. “Crown”, invece, gioca sul doppio significato di “Chioma” e “Corona”, la parte più “elevata” dell’albero, e si fonda sulla ricerca sonora. Si presenta, infatti, come un’effettiva alternativa alla direzione musicale del panorama rap attuale. Le produzioni sono tutte caratterizzate da arrangiamenti e composizioni registrati interamente in studio, con diversi strumenti (violini, chitarre, basso, batteria, sax, ecc), avvicinandosi alle sonorità del rock più classico e riuscendo allo stesso tempo a creare uno sperimentale stile crossover. Si tratta di un processo di trasformazione interiore, metaforicamente simile a quello che avviene negli alberi durante la fotosintesi, appunto, nella chioma. In “Tree” dunque ci sono due delle caratteristiche principali dell’albero, radici e chioma. Il terzo elemento, il tronco, ossia l’artista stesso, lo ritroviamo nel live. Mezzosangue è canale e tramite di queste due parti di sé, come Es, Io e Super-Io freudiani».

Ad anticiparlo, il singolo Ned Kelly, accompagnato anche da un videoclip dalla qualità cinematografica (e dalle ambientazioni western). Tra i produttori troviamo: Addivvi, Denny The Cool, Carlo Margarita, International Bomberz, Lazz, Kole Laca. Per i dettagli sul tour vi rimandiamo alla sezione concerti.

di Edoardo Bridda

Altre notizie suggerite